Vera Di Lecce - Heart And Soul (Cover) - Postrock.it
loader image

VERA DI LECCE

Heart And Soul (Cover)

Vera Di Lecce, cantante pugliese estremamente talentuosa e originale, ci regala una cover dei Joy Division. Una band fondamentale per il suo percorso musicale, l’anticipazione di un album in uscita a Marzo. Heart and Soul, la lotta tra giusto e sbagliato. Uno dei due brucerà.

Non siamo qui per decretare chi sia il vincitore di questa eterna battaglia: quela tra bene e male, tra giusto e sbagliato, tra bianco e nero. Mai come oggi, con una guerra a pochi chilometri di distanza, sentiamo la potenza di questa tematica, di queste forze che si scontrano inarrestabili, e noi qui, piccoli, inermi, assistiamo, ascoltiamo, guardiamo.

Vera Di Lecce è una cantante, producer e performer pugliese, di base a Roma. 
Inizia ad essere conosciuta come voce femminile e danzatrice del gruppo di world music Nidi d’Arac.

Apre i concerti di Anna Calvi, Balmorhea, Lisa Germano, Shannon Wright, Afterhours e Kaki King e partecipa agli spettacoli di Arakne Mediterranea.

Il 2020 segna l’inizio di un percorso di produzione autonoma, con la pubblicazione del singolo “Visarga”, concepito per la compilation Klaustrophobie, firmata Klang Roma. Segue l’EP “Fragments”, co-prodotto con gli Entropia, duo storico dell’elettronica italiana.

Ascoltiamo questo singolo, e ne rimaniamo subito affascinati. La sua voce calda, sensuale, si sposta perfettamente con la tematica della canzone.

Il riferimento all’omonima canzone dei Joy Division è innegabile fin da subito, ma l’elaborazione è estramente originale, attuale, forte all’ascolto.

Il mondo che si crea all’interno di questa canzone è illimitato, un tessuto spaziotemporale attorno al quale ruota la realtà stessa. Un pattern di luci, color, sfumature che si accendono e si spegono, si mischiano e si dividono, danzando languidamente all’interno di queste vibrazioni. Ascoltiamo la canzone, e capiamo subito quanta affinità ci sia tra la band e la nostra artista pugliese.

L’elettronica si divide in due parti ben distinte, abbiamo una sezione ritmica, con effetti pulsanti e sporchi, che danno la prima pennellata a questo mondo Cyber Punk. Inizialmente ci lasciamo catturare da questo ritmo tribale, muoviamo la testa, chiudiamo gli occhi.. ma si fa strada qualcosa dentro di noi. Un secondo livello, fatto di sfumature, di suoni piccoli, che non vogliono emergere ma soltanto farsi sentire. Qualcuno grida laggù, non sappiamo se sia una richiesta di aiuto o un avvertimento.

Vera Di Lecce è un astro nascente della scena Post Rock, una cantante nonché un personaggio carismatico e criptico. Siamo sicuri che sentiremo presto parlare di lei.

Voto: 8,5

Management & Booking:

Niafunken – Govind Singh Khurana

Link Utili:

Youtube:

https://www.youtube.com/veradilecce

Facebook:

https://it-it.facebook.com/veradilecce/

Instagram:

https://www.instagram.com/veradilecce/

Paul – Postrock.it