Atletico Chipset - Il post rock nel paese delle meraviglie

Atletico Chipset – Vol II – Recensione by Paul – postrock.it A volte recensire un gruppo può non essere facile, ci sono momenti in cui è difficile trovare nella tua mente un’immagine che rivesta appieno un concetto, una sensazione. Ci sono volte, invece, dove dal Read More …

The Great Saunites - Brown: L'ossessione in musica.

Un album denso, saturo, ma con qualcosa in più. È con molto piacere che ascoltiamo “Brown”, questo lavoro dei The Great Saunites, un duo proveniente da Lodi. Il gruppo ci propone un album denso, saturo di sonorità scure e psichedeliche, dal sapore Pink Floydiano, ma Read More …

Charun: "Mundus Ceneris", viaggio tra le anime

Questo pomeriggio ho ascoltato “Mundus Cereris” dei CHARUN, quartetto postrock/postmetal di stampo strumentale. Ho pensato che fosse sicuramente un lavoro degno di nota già prima di ascoltarlo, quando ho letto che il master è stato curato da James Plotkin (Amenra, Isis, SunnO))), Earth). Ma mi Read More …

DOM dei SAN LEO, parlano la natura, l'alchimia e l'esoterismo medievale

Oggi postrock.it parlerà di DOM dei SAN LEO. Come è mio stile fare, scriverò questa recensione durante l’ascolto dei brani. Già prima di fare play, comunque, sono rimasta molto stupita dalla scelta delle tematiche di questo duo. Leggere l’introduzione al loro album e la loro Read More …

Insight dei Distant Landscape di Roma. Date un ascolto!

  Sto ascoltando “Insight”, il disco dei “Distant Landscape”. Partiamo con la recensione di oggi, quindi, scritta come al solito durante l’ascolto, in cui sono già totalmente immersa da un po’. Il primo brano immediatamente mi trasporta in un ambiente gotico, l’influenza infatti del sound Read More …

I “John Malkovitch!” ci catapultano in una nuova dimensione sonora. Un viaggio da percorrere.

La recensione di quest’oggi nasce sulle note e sulle atmosfere di un progetto chiamato “John Malkovitch!”, fondato nel 2016 a Todi. “The Irresistible New Cult of Solenium” è uscito nel gennaio del 2018, co-prodotto da più labels, con l’intento di catapultare l’ascoltatore in una dimensione Read More …

“Follow Me When I Leave”, secondo lavoro dei Babel Fish

Follow Me When I Leave, secondo lavoro dei Babel Fish. La band, nata nel Novembre 2015, mi teletrasporta immediatamente in un nuovo mondo, fin dalle prime note di “Morning Birds”, il primo dei quattro pezzi dell’EP che stiamo presentando. La miscela di post-rock, art-rock e shoegaze Read More …

Harmonices Mundi dei Norma Cluster, nella piena armonia del mondo

Un EP che merita davvero di essere ascoltato. Sto parlando dei Norma Cluster. Ottima presentazione di partenza con il loro “Harmonices mundi”, e già il titolo devo dire che mi attirava, prima ancora di cominciare a sentire i tre brani. Partiamo dal primo, 1572 Supernova, Read More …